Xagena Mappa
Medical Meeting
XagenaNewsletter
Xagena Salute

Terapia genica con vettore del virus adeno-associato di tipo 5 trasportante fattore IX umano negli adulti con emofilia B


La terapia genica per l'emofilia B ha lo scopo di migliorare il rischio di sanguinamento e fornire attività / sintesi del fattore IX ( FIX ) endogeno attraverso un singolo trattamento, eliminando la necessità di concentrato FIX.

AMT-060 combina un vettore virus adeno-associato di tipo 5 ( AAV5 ) con un promotore specifico per il fegato che guida l'espressione di un gene FIX umano wild-type codone-ottimizzato.

Uno studio multinazionale in aperto ha compreso 10 adulti con emofilia B ( FIX uguale o minore di 2% del normale ) e fenotipo di sanguinamento grave.

Nessun partecipante è risultato positivo agli anticorpi neutralizzanti AAV5 utilizzando un test proteico a fluorescenza verde e tutti e 10 sono stati arruolati.

Una singola dose di 5 x 1012 o 2 x 1013 copie del genoma di AMT-060 / chilogrammo è stata somministrata a 5 partecipanti ciascuna.

Nella coorte a basse dosi, l'attività di FIX endogeno media è aumentata a 4.4 UI/dl. L'uso di FIX annualizzato è stato ridotto dell'81% e il tasso di sanguinamento spontaneo medio annuo ( ASBR ) è diminuito dal 9.8% al 4.6% ( 53% ).

Nella coorte a dose più alta, l'attività di FIX media è aumentata a 6.9 UI/dl. L'uso di FIX annualizzato è diminuito del 73% e ASBR medio è diminuito da 3.0 allo 0.9 ( 70% ).
Non c'è stata alcuna riduzione dei sanguinamenti traumatici.

L'attività di FIX è risultata stabile in entrambe le coorti e 8 su 9 partecipanti che hanno ricevuto FIX all'entrata nello studio hanno interrotto la profilassi.

Aumenti di alanina aminotransferasi limitati, asintomatici e transitori nelle coorti a basso dosaggio ( n=1 ) e a dosi più elevate ( n=2 ) sono stati trattati con Prednisolone.

Nessuna diminuzione dell'attività di FIX o delle risposte delle cellule T capside-specifiche sono state rilevate durante le elevazioni delle transaminasi.
Una singola infusione di AMT-060 ha avuto un profilo di sicurezza positivo e ha portato a incrementi stabili e clinicamente importanti dell'attività di FIX, una marcata riduzione dei sanguinamenti spontanei e dell’uso di FIX concentrato, senza risposte immunitarie cellulari rilevabili contro i capsidi. ( Xagena2018 )

Miesbach W et al, Blood 2018; 131: 1022-1031

Emo2018 Med2018



Indietro