Neurologia
OncoGinecologia.net
Reumatologia
Ematologia.net

Il metabolismo del fruttosio a livello epatico favorisce la crescita delle metastasi da tumore del colon-retto


Le cellule tumorali metastatiche che originano dal tumore del colon-retto possono riprogrammare il proprio metabolismo per creare un enzima in grado di utilizzare il fruttosio a livello epatico, aumentando in tal modo la proliferazione tumorale.

Nel fegato le cellule del tumore del colon-retto inducono la iper-regolazione dell'aldolasi B ( ALDOB ).
Gli studi sulla metabolomica e sulla marcatura con fruttosio marcato con C hanno indicato che ALDOB promuove il metabolismo del fruttosio per alimentare la glicolisi, la gluconeogenesi e la via del pentoso fosfato.
La limitazione di ALDOB o la restrizione dietetica di fruttosio sopprimono la crescita delle metastasi epatiche da tumore del colon-retto, ma non dei tumori primari o le metastasi polmonari, evidenziando l'importanza del microambiente tumorale.

Sono stati presi in esame 90 campioni di 30 pazienti con carcinoma colorettale in stadio 4 e 186 campioni di tumori primari, 47 campioni di fegato metastatico e 20 campioni di metastasi polmonari.

Tra le alterazioni delle vie metaboliche, i ricercatori hanno considerato il metabolismo del fruttosio. Mentre l'intestino può essere un importante sito per il metabolismo a basse dosi di fruttosio, a dosi elevate il fegato è probabilmente il sito principale del metabolismo del fruttosio.

ALDOB era tra i principali geni metabolici nei campioni appaiati e i metaboliti coinvolti con ALDOB sono risultati significativamente iper-regolati nelle metastasi epatiche.

L'analisi dei campioni non-appaiati ha confermato che ALDOB era significativamente iper-regolato nelle metastasi epatiche ma non nelle metastasi polmonari.

I ricercatori hanno ipotizzato che i prodotti della reazione mediata da ALDOB possano contribuire alla sintesi di glucosio, glicogeno, lattato e lipidi, tutti elementi essenziali per sostenere le cellule altamente proliferative.

Dallo studio è emerso che le cellule metastatiche di tumore del colon-retto sono in grado di adattarsi ai cambiamenti dei nutrienti nell'organo colonizzato.
Le cellule di tumore del colon-retto metastatico sovraregolano ALDOB nel fegato, che promuove il metabolismo del fruttosio per aumentare il metabolismo del carbonio a livello centrale.
Il silenziamento di ALDOB o la restrizione dietetica del fruttosio sopprime le metastasi epatiche che originano dal carcinoma del colon-retto. ( Xagena2018 )

Fonte: Cell Metabolism, 2018

Onco2018 Gastro2018 Endo2018



Indietro